DestinazioniUn weekend sul Lago di Garda

Un weekend sul Lago di Garda

Un weekend sul Lago di Garda

Sentiamo tutti il bisogno di staccare la spina, cambiare aria, prenderci una parentesi di respiro e interrompere la nostra routine; spesso, però, non abbiamo molto tempo a disposizione per poterlo fare. Ecco che allora ci spremiamo il cervello alla ricerca della soluzione migliore, finendo per scegliere di fare una fuga di un week end. A mio parere, questa è la strategia ideale quando non si ha abbastanza tempo (o denaro) a disposizione per partire e stare via una settimana o più. 
Soprattutto nella stagione primaverile, periodo di stanchezza fisica e mentale, di preparazione di esami e di scadenze da rispettare, l’ideale è prendersi un week end tutto per sé. Questo è esattamente quello che ho appena fatto io scegliendo come destinazione il Lago di Garda e, più precisamente, le località di Desenzano e Sirmione. Le conoscete? Ora ve ne parlo e vi racconto che cosa ho fatto io 🙂

Giorno 1: Desenzano del Garda

Desenzano  si trova in provincia di Brescia, è la città più grande sul Lago di Garda e conta circa 29.000 abitanti. Come tutte le cittadine che sorgono su un lago, è molto suggestiva con i suoi porticcioli, le vie acciottolate, le spiagge e il faro. Si possono vedere anatre e cigni che nuotano tranquilli e l’ombra di qualche grosso pesce sott’acqua. Passeggiando per la città, troverete molti bar e ristoranti che danno sul lago e negozi di ogni tipo. Potete scegliere se passeggiare a bordo lago o fare una camminata panoramica fino al castello e girare per le vie più nascoste. 

Giorno 2: Sirmione del Garda

Sirmione dista 15 minuti di macchina da Desenzano ma, se volete evitare la difficoltà di cercare un parcheggio (la maggior parte sono a pagamento), c’è la possibilità di raggiungerla in pullman o con il battello. 

Sirmione è una penisola alla quale si accede attraverso il suggestivo Castello Scaligero (visitabile) e per la quale si diramano tante vie acciottolate piene di ristoranti, negozietti e gelaterie artigianali. Già all’inizio si incontrano tanti punti da cui partono mini-crociere di mezz’ora che fanno il giro della penisola e danno la possibilità di vederla da un punto di vista differente. A Sirmione troverete anche le Terme, un complesso immerso in un grande parco con vista sul lago e aperto tutto l’anno. Infine, è possibile passeggiare fino alla punta della penisola, dove si trovano i resti di un’imponente villa romana, conosciuti come Grotte di Catullo

Castello Scaligero
Grotte di Catullo

Se volete respirare un po’ di lago e avete solo un week end a disposizione, questa può essere un’ottima soluzione. È l’ideale per chi cerca un po’ di relax, vuole godersi albe e tramonti spettacolari sentendo il canto degli uccelli e vuole mangiare bene, senza però rinunciare a visitare un bel borgo medievale con i suoi resti. 

Se volete scoprire di più su Sirmione, Desenzano e il lago di Garda in generale, di seguito vi lascio dei link che possono esservi utili:

http://visitgarda.com/it/lago_di_garda/

http://www.tuttogarda.it/

Voi siete già stati sul lago di Garda? Che località avete visto? Se vi va, fatemi sapere nei commenti 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

aa

Iscriviti alla Newsletter